La Forza del Cerchio

"Non abbiamo fatto nessuna foto stasera. Che peccato." - Mi ha detto ieri sera una ragazza mentre stavamo tornando a casa. Ed è così. Nessuna foto, nessun telefono, nessuna chiamata, nessuna interruzione, nessuna necessità di fotografare per postare. Così è andato il nostro Cerchio ieri sera, durante la meravigliosa luna piena, la Super Luna della Neve. Un Cerchio di Donne, di donne che si presentano per scoprire loro stesse, per riconnettersi alla loro natura, per ritrovare il tassello mancante o chissà per ricucire una ferita. Da quando ho iniziato il Cerchio, è cambiato, eccome se è cambiato. Sono cambiate le donne, sono cambiata io, è cambiato il tempo, è cambiato il luogo. Ma il cerchio rimane. Il cerchio esisteva da ben prima di noi, da tempi antichi e immemori. Quando ci presentiamo, quando torniamo a sederci in cerchio di nuovo, è come se si sentisse quella forza, quell'energia che hanno creato tutti quelli che si sono seduti in cerchio prima di noi. Quell'energia è lì, disponibile a noi, basta solo volerlo. Presentarsi è la parte più difficile. Presentarsi significa dire "Sì" ad un invito, ad una proposta, ad un'occasione. Un'occasione che stiamo aspettando da tanto tempo. Quell'occasione per andare a camminare, per iniziare a mangiare sano, per appuntarti a quel corso di tai-chi che da tempo stiamo aspettando, o per saperne di più sul cambio climatico.. non c'è mai tempo! E così proroghiamo. E tutto ciò che vorremmo fare si ferma lì, nella lista dei desideri. Dire finalmente Sì, presentarci a quell'appuntamento con noi stessi è il passo più difficile ma essenziale da fare. Una volta fatto questo, è tutto in discesa (o quasi!). Quando arriviamo al cerchio, non conosciamo nessuno, ma è come se ci conoscessimo tutte. L'emozione è palpabile e tra il profumo d'incenso e i tenui colori delle candele, il cuore sembra già essere ricolmo, ricolmo di una miriade di sentimenti che darci un nome sarebbe riduttivo. Finalmente ce l'hai fatta, finalmente sei lì, finalmente il tempo per te è arrivato. Questo Tempo è solo per te. Il cerchio accoglie, ci accoglie tutte, indistintamente. E ieri è ciò che ha fatto, ancora una volta. Radicate come alberi alla terra, radicate nelle nostre radici, ben ferme, ben stabili, nel passaggio tra l'inverno e la primavera, abbiamo dato il benvenuto alla Fanciulla, allo spirito leggero, giocoso, allegro della rinascita. Una rinascita in tutto e per tutto, la rinascita dall'Anziana saggia dell'Inverno, dal nostro letargo, dalla stanchezza e dal nostro accoccolarci interiore. Una rinascita decisa, vera, forte e audace. Come una cascata d'acqua fredda, come lanciarsi in quella cascata, selvaggia, capelli al vento, io, le montagne e gli alberi. Nient'altro. Io e le mie paure, io e le mie emozioni. Lascio andare tutto, mi libero, mi LIBERO ! Io sono ciò che sono, e rinasco vera, rinasco me stessa, oggi, ogni giorno. Rinasco dall'acqua consapevole delle mie acque, consapevole che ciò che è dentro è fuori... E in un'ondata di energia, ti prendi per mano, e rinasci. Ti prendi per mano e inizi a cantare la tua voce, la voce di chi è venuto prima di te, la voce di chi, come te, ha amato la vita più di ogni altra cosa, donne forti, donne vere, donne che si conoscevano e conoscevano le loro potenzialità. Cantiamo le loro parole, e ci sentiamo unite, ci sentiamo investite della loro forza e del loro coraggio, della loro caparbietà e indipendenza. Così è stato il cerchio di ieri, Il Cerchio insegna tanto, ma soprattutto sana. Dal Cerchio si impara, ma soprattutto si esce felici. Ma felici di quella gioia difficile da spiegare a parole. Quella gioia che trovi in due occhi che brillano, in un abbraccio da una s-conosciuta, in un regalo inaspettato, in un'amica ritrovata, in parole che risuonano finalmente con te. Una gioia che arriva dallo stare insieme ad altre donne. Tra di noi. Senza confini, senza vergogna, senza limiti. E con loro, le sorelle, celebri la vita. Sì, la gioia della Vita! La gioia di essere Donne, di essere contenitrici e datrici di Vita, di essere Creatrici del nostro proprio Cammino. Felice entrata nella Fanciulla, care Sorelle, che il vostro cuore possa essere ricolmo di gioia autentica, di gioia pura, di Gioia vera!


Grazie, Grazie, Grazie.


Il prossimo Cerchio ci sta già chiamando.








#sacrofemminile #worldwidewombblessing #donneincerchio #risvegliodelfemminile

90 visualizzazioni
  • Facebook
  • Instagram

Siamo a Scorzè (Ve) - Italy

 In costruzione! 
Dai un occhio alle opportunità di volontariato per sapere come poter scrivere il tuo capitolo. Grazie di cuore.


 

RACCONTACI E PRENOTA


NEWSLETTER

VISITACI

CONTATTACI

Rimani aggiornata/o su eventi, corsi e novità di Proyecto Intikilla. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.
Fai click sul bottone rosso per iscriverti. 


 

☼ Ivàn +39 351 86 25 494
☾ Alice +39 340 90 45 742

✉ proyectointikilla@gmail.com

 

 

 Privacy         Disclaimer          Cookie Policy         © 2018 Creado con Amor por Ali & Ivan